Il confronto fra andamento medio/mediano successivo alla casistica storica riscontrata e quello effettivo dello S&P500, invece, evidenzia come in simili circostanze il mercato azionario continui a brillare, con poche esitazioni. Quella recente, appunto, essendo motivata dalla necessità di un doveroso riallineamento. Alla cui conclusione il mercato sarà libero di ripartire: nei tempi e con la profondità ben evidente dal modello proposto oggi agli abbonati.