La settimana riapre con rinnovati rialzi degli indici, come molto spesso accade, dopo le riduzioni di posizioni del venerdì. Nessun cambiamento fondamentale, con il focus intatto sul vaccino/i, distribuzione, inoculazione, effetti collaterali, mancanze e nuovi arrivi. Tra aperture, strette e chiusure, miste di speranza di una RIPRESA globale, posticipata da giugno, per il secondo semestre. Ulteriore FOCUS recente, REDDIT e ROBINHOOD, ovvero il trading di brevissimo, effettuato da un numero elevato di partecipanti a queste applicazioni, che segnalano i maggiori SHORT presenti di mercato, dai FONDI HEDGE, con l’intento di obbligare al “rientro”, con uno SHORT SQUEEZE. Effetto finale, CAOS, tra stop, limitazioni, chiusure e riammissioni, con fondi HEDGE  a perdere oltre 50bln, a favore degli scommettitori, con un rischio di CONTAGIO, in questa RIVOLUZIONE FINANZIARIA, e ad evidenziare quanto sottolineato da tempo: una BOLLA nei mercati finanziari globali, sempre piu’ discosti dall’economia REALE. Fattore alimentato dalla “GARANZIA” delle banche centrali, governi, tramite i loro INTERVENTI massicci, attuali e a perdurare ancora a lungo, con la possibilità di un ulteriore alimentazione degli stessi, in caso di peggioramento / deterioramento degli effetti collaterali innescati dal VIRUS / PANDEMIA. Sicuramente non è cosa nuova che “qualcuno era in grado di fare esercitare i vari stop-loss, ordini limitati immessi a protezione delle posizioni istituzionali” durante il passaggio delle posizioni da EU, a USA per passare la notte. Ma ora è il “popolo” ad effettuarlo, e con una nota politica, di rivalsa e rivolta contro il regime dei super ricchi, evidenziato dai fondi hedge.

Pure ARGENTO non ne è stato esente, con un balzo del 20pc in soli 2 giorni, dopo mesi di stabilità, a max6mesi e 8anni, e ancora sulle CRIPTO valute, con volatilità estrema sempre presente. Per tornare alle cose “normali”, oggi i DATI economici, con il PMI manifatturiero, hanno confermato il buon contesto in ASIA, con rallentamento CINA, balzo S.COREA, TAIW, e stabilità GIAPP. Misto in EU, con calo GER, stabilità FF, meglio ITL, calo ESP. Consumi e fiducia sempre in calo, disoccupazione in rialzo, inflazione sotto aspettative, in EU. nessun interesse e nessun effetto da GEOPOLITICA (Myanmar, proteste varie ampie), POLITICA (Governo NL, ITL). Sul fronte POLITICA MONETARIA, in discussione da BoE-UK i tassi negativi, con decisione il prossimo 4 febbraio. Altre decisioni, il 2 per RBA-AUSTR, il 5 per INDIA. Sempre livelli elevati la raccolta capitali, via IPO, FUSIONI, ACQUISIZIONI, e nuove ALLEANZE, EMISSIONI. INDICI in rialzo, con settore AUTO EU con vendite sempre negative, e molto meglio la scommessa sui produttori BATTERIE elettriche. Balzo dei MINERARI, e tecno, sostenuti petroliferi, industriali, mix per le banche. Bene i semiconduttori. Pubblicazione degli UTILI positiva, sopra le aspettative. YIELDS piu’ sostenuti, SPREAD stabile/invariato. PETROLIO stretta Opec+ su produzione, sostengono le quotazioni, rimbalzo di GAS. Meglio COMMODITY da farma, alimentari, domanda cinese. Meglio METALLI. Sulle VALUTE ripresa del DOLLARO, a ridosso top fascia medio, cede CHF/cross, e YEN. Meglio GBP da ampie forniture/inoculazioni vaccino, stabili ANGLO. Meglio URSS, EST-Eu, stabile YUAN, ASIA con cedimento INDIA, da emissioni record, rialzo yield. Stabili NORDICHE, miste LATAM con ARG che soffre ancora. Cede e fragile EURO. Rialzo ulteriore di TURK LIRA, che segna +15pc da nov. In ampio rientro la VOLATILITA’. Dai CHARTS segnali di oversold, supporto e base canale medio termine su INDICI hanno confermato l’attuale ripresa, con spazio ulteriore. Rialzo completo, con eccesso di velocità, su ARG, top fascia medio termine, con ampio overbought.

DATI ECONOMICI

CHIPS vendite globali 2020 +6,5pc – PETROLIO +1.0 – GAS +10pc – ARGENTO +12pc – EU dioscc dic 8.3pc inv. PMI 54.8 da 54.7 – CH yield 10anni -0.4390. vendite dett dic +2.6 e 4.7anno da alimentari e online. KOF 1trim -8.2 da -7.1. PMI 59.4 da 58.0. servizi 49.1. depo fix +200mln a 704.6bln. Leclanché batterie camion, bus, +3.0. JBaer +utili da trading, buyback, focus Finma, e -280 persone ulteriori, -3.0. Lafarge 2 ult.acquisizioni. Swatch, BBiotec, Sika, STG +2.2, EMSChemie +2.5. Dufry +3.5. AMS -2.5 – UK yield 0.33. BoE cred cons 5, PMI 54.1 da 57.5, M4 0.7 da 0.8anno, mutui calo. Asos +4.0, acq vari brands per 265mln. Banche +2.70. Fresnillo +19.0, BHP +3.8 – GER yield -0.5200. vendite dett dic -9.6 e +1.5anno da 5.0. PMI 57.1 da 58.3. Deutsche Bank +2.2 – FF yield -0.26. PMI 51.6 da 51.5. vendita auto genn -5.8pc – ITL yield 0.62. btp/bund 114.00. Geox fatturato netto calo. PMI 55.1 da 52.8. disocc 9.0 da 8.8pc, -444k anno. Banche +1.5. Fincantieri +6.5, Atlantia +9.0. Anima +4.3, Technogym +7.5, lusso +1.5 – ESP pyield 0.10. PMI 49.3 da 51.0. Sabadell +3.0, Santander +2.0. Siemens Gamesa -2.0 – IRL volumi portuali raddopp post Brexit con EU. PMI 51.8 da 57.2 – URSS PMI 50.9 da 49.7 – SEK PMI 62.4 da 64.7. gdp 4trim 0.5 e -2.6anno. Swedbank -5.0 – NOK PMI 51.8 da 52.0 – DKR PMI 42.1 da 41.9 – NL arcelor +4.0, ING +2.0 – GRE PMI 50.0 da 46.9 – CAD PMI 54.4 da 57.9 - USA yield 1.08, 30anni 18600. Spese costruz +1.0pc. ISM manifatt 58.7 da 60.5, nuovi ordini calo oltre, prezzi balzo oltre, occupaz stabile. PMI 59.2 da 59.1. Amazon +2.0. Exxon +1.5 e Chevron +1.5 voci fusione. Tesla +2.8, VirginGalactic +6.7, VieloBio +53.0. minerari +11/35pc. GameStop -4., AMC +23, KOSS +8.0, BBB +7pc, Blackberry +4.0  volatilità estrema - JPN yield 0.0580. Nintendo prev vendite rialzate, +3.5. PMI 49.8 da 49.7 – INDIA vendita bond/emiss record, yield +15 a 6.0570 10anni, rupia cede. Verso divieto cripto valute. PMI 57.7 da 56.4 - S.COREA bil comm 3.96 da 6.77bln, exp genn +11.4, imp +3.1pc. PMI 53.2 da 52.9 – AUD PMI 55.3 da 52.1. mutui 7.1 da 5.5 – ZAR vendita veicoli -13.9pc da -10.10anno – CINA PMI 51.5 da 53.0.