In una giornata che si è aperta all'insegna della cautela per Piazza Affari, con il mercato che continua sempre a guardare sia ai colloqui tra Usa e Cina in tema di dazi che ai timori legati alla debolezza economica presente in alcune aree, si mette in luce il titolo SAIPEM grazie ai buoni dati del 2018 comunicati al mercato prima dell'apertura della seduta;

nello specifico la società ha chiuso il 2018 con ricavi superiori agli 8.5 mld di euro ed un margine operativo adjusted in rialzo del 3.9% rispetto all'anno precedente e confermando per il 2019 tutti i target che erano stati comunicati nei mesi precedenti agli investitori.

VUOI ABBONARTI AL NOSTRO PORTAFOGLIO BLUECHIP? CLICCA QUI PER AVERE TUTTE LE INFO

ANALISI GRAFICA SAIPEM

Grazie a queste news il titolo ha innescato un vero e proprio rally rafforzando quel trend rialzista che era in atto da fine 2018-inizio 2019, partito dai minimi di periodo posti in area 3.15 euro, spingendo le quotazioni oltre le resistenze situate nei pressi dei 4.45 euro con volumi già pari alla media giornaliera degli ultimi 30 giorni;

nel breve è possibile che questo movimento possa proseguire fin verso le prossime resistenze situate in area 4.85-4.90 euro dove è probabile una fase di consolidamento anche per scaricare alcuni eccessi che si stanno raggiungendo nel breve su alcuni indicatori.

Al ribasso segnali di debolezza arriverebbero solo con il ritorno dei prezzi sotto l'area dei 4.15 euro dove al momento transita la media mobile a 200 giorni.

Buon trading