E' una giornata all'insegna del sell-off per il titolo SAIPEM che, in scia ai dati ampiamenti sotto le attese riguardanti sia il 4° timestre del 2020 ( risultato netto ed Ebtida in primis) che l'outlook per quanto riguarda il 2021, perde oltre l'8% con volumi dopo 2 ore dall'inizio delle contrattazioni già tripli rispetto alla media giornaliera mensile e quotazioni che scendono nei pressi dei 2.40 euro.

Nonostante la raccolta ordini sia stata leggermente sopra le attese la società non è in grado di fornire le linee guide per i prossimi trimestri perchè lo scenario rimane ancora condizionato dalla Pandemia.

Per chi volesse acqistare SAIPEM

La discea odierna potrebbe a questo punto spingere le quotazioni in direzione dei forti supporti situati in area 2.20 euro dalla cui tenuta il titolo potrebbe porre le basi per una ripresa di quel trend rialzista che si era innescato a fine Ottobre e che aveva spinto le quotazioni fin verso i 2.68 registrando oltre il 100% nello spazio di pochi mesi.

Per chi volesse vendere il titolo SAIPEM

Al contrario il mancato recupero dei 2.50 euro potrebbe essere sfruttato per aprire posizioni ribassiste con primi target i 2.20 euro e a seguire la soglia dei 2 euro che rappresentano i minimi da Dicembre in poi.

Buon trading

Vuoi abbonarti ai nostri SEGNALI DI TRADING? CLICCA QUI