Il mercato azionario americano sembra essere impostato al rialzo nel breve periodo. Il Future sull’indice S&P500, infatti, nella seduta odierna ha recuperato nuovamente l’importante soglia psicologica dei 2.900 punti e potrebbe essere intenzionato ad allungare ulteriormente il passo qualora riuscisse a superare al rialzo anche la propria media mobile daily a 25. Questa giornata è pertanto decisiva per conoscere le sorti di un mercato che nel mese di agosto si è mosso praticamente all’interno di un ampio trading range compreso tra i livelli 2.775 e 2.944.

L’impostazione tecnica, quindi, risulta essere piuttosto positiva anche se le quotazioni si mantengono al di sotto sia dell’indicatore Supertrend che della media mobile a 25, cui si aggiunge però un indicatore Parabolic Sar sicuramente crescente. Si segnala solo come l’indicatore RSI sia nella propria area di “neutralità”, nell’intorno del valore 40.

I segnali di trading sullo S&P500

Dal punto di vista operativo, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 2.920 con target nell’intorno dei 2.944 punti, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 2.875 con obiettivo molto vicino al livello 2.851.