Lo storno del comparto tech rappresenta un'opportunità? Se sì quando entrare? Con un certificate molti di questi interrogativi  sono già risolti.

In questo post andremo diritti al punto: ogni tanto, guarda un po', il mercato ci ricorda che può anche scendere. Nell’arco di soli due giorni, il Nasdaq è arrivato a perdere l’11% dai massimi, prima di recuperare in parte nel pomeriggio di venerdì. I tempi per la nostra strategia illustrata la settimana scorsa ci vengono incontro, visto che, non volendo impiegare nuova liquidità, stiamo attendendo la scadenza del certificate su Netflix. Dopo questo storno stiamo pensando di liquidare il certificate in anticipo per entrare sul Cash Collect presentato la settimana scorsa.

Poiché la nostra posizione con i certificate sul settore tecnologico è sotto pesata, o meglio è praticamente assente alla scadenza del certificate di Netflix, magari per eccessiva prudenza ma non me ne pento, questo storno è una prima occasione da iniziare con prudenza per costruire una posizione anche in tale settore.

Mi siamo già occupato di un paio di strategie su STM, entrambe conclusesi con successo, una volta in ottica rialzista ed un’altra ribassista, quindi per ulteriori informazioni vi rimando a tali articoli.

Ciò che mi piace di questo certificate è dove è posizionata la barriera: è proprio piazzata sotto il minimo di metà Marzo, cioè il supporto più importante degli ultimi anni. La stessa distanza è del tutto ragguardevole, circa il 42%. Inoltre ricordo che si tratta di una barriera discreta, ossia i prezzi possono anche andare sotto, si ha diritto comunque al bonus purché al momento della scadenza il valore del sottostante sia superiore.

Attualmente il certificate è acquistabile a 103,11€, il che significa un possibile guadagno del 11,53% in circa 15 mesi, che quindi equivale al 9,23%.

Se metto sulla bilancia la distanza della barriera e soprattutto dove è posizionata, quindi il rischio implicito, e il rendimento potenziale, la conclusione non può che essere positiva.

Anche in questo caso, non impiegherò nuova liquidità, bensì utilizzerò quella proveniente dalla scadenza del top bonus su Atlantia presentato qualche mese fa e scaduto il 28 Agosto (da non confondere con quello più recente).