Unicredit: lo short funzionava, e per chi è ancora dentro…

Facendo seguito all’analisi operativa pubblicata lo scorso 16 giugno continuiamo a seguire UNICREDIT (UCG) che è arrivato al confine temporale del ciclo di brevissimo che avevamo indicato con un segnale short (vendita allo scoperto) scattato il giorno 15 giugno.

Facendo seguito all’analisi operativa pubblicata lo scorso 16 giugno continuiamo a seguire UNICREDIT (UCG) che è arrivato al confine temporale del ciclo di brevissimo che avevamo indicato con un segnale short (vendita allo scoperto) scattato il giorno 15 giugno. Come da strategia indicata dai nostri sistemi noi abbiamo preso profitto il giorno 18 giugno sui minimi con target prefissato a 1,735 € (ottimo gain di un abbondante 10 %). Questo perché cerchiamo sempre di operare su cicli molto veloci con posizioni da “mordi e fuggi” analizzando i confini stretti di brevissimo. Per chi invece preferisce un’operatività più “calma”, e quindi ha ancora aperta la posizione al ribasso, suggeriamo ora di fissare stop-profit in coincidenza del massimo post-apertura di questa mattina, cioè 1,854 €.Sergio Nardini, trader resp. www.ShoTrading.comTraders Professionisti Indipendenti.Strategie long/short a numero chiuso.