Dopo alcuni mesi torniamo ad occuparci del titolo EUROTECH.

La società nelle settimane passate ha comunicato i dati del 2020 che, in scia all'impatto del Covid19, si è chiuso con ricavi in contrazione del 32,1%, un giro d’affari sceso da 101,97 milioni a 69,26 milioni di euro; a cambi costanti il fatturato avrebbe evidenziato una contrazione del 31,6%.

In forte peggioramento anche il margine operativo lordo, che è passato da 20,53 milioni a 6,63 milioni di euro; di conseguenza, la marginalità è scesa dal 20,1% al 9,6% e l'esercizio si è chiuso con un utile netto di 132mila euro, rispetto ai 19,24 milioni contabilizzati nel 2019.

Qualche giorno dopo la diffusione dei dati, come un fulmine a ciel sereno sono arrivate le dimissioni dell'AD, Roberto Siagri, con efficacia immediata.

L'annuncio, perentorio, ha già messo in moto il cda della società, specializzata nella ricerca, nello sviluppo e nella produzione di computer miniaturizzati e ad elevate prestazioni, tanto che è stato già avviato l'iter per individuare in tempi ristretti un nuovo ad, da nominare per cooptazione.

Questo potrebbe senz'altro essere un vero driver per il titolo perchè dalla figura prescelta si capiranno gli obiettivi della società per i prossimi anni.

Per chi volesse acquistare il titolo

Dal punto di vista operativo il titolo nelle ultime giornate ha più volte superato, senza mai confermarsi sul finale di seduta, le forti resistenze di breve periodo posizionate in area 5.15 euro; questi sono i livelli da monitorare  perchè in caso di conferme, accompagnato da volumi, sarebbe visto positivamente dal mercato aprendo le porte per un primo target posizionato sui top degli ultimi mesi sulla soglia dei 5.50 euro.

Buon trading

Vuoi seguire i nostri SEGNALI DI TRADING che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170%? clicca qui