Nella settima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato”, Enrico Lanati ha messo in campo una carta verde sul colosso di Cupertino, Apple. L’operatività si basa sull’assunto che nel momento in cui l’andamento del mercato è governato dalla paura, si debbano cercare occasioni di acquisto, soprattutto per quanto riguarda le aziende virtuose e che si sono dimostrate resilienti durante il crollo dei mercati causati dalla pandemia di Coronavirus. Spiegando la sua strategia, il componente della squadra degli analisti ha messo in luce come la società tech guidata da Tim Cook abbia una capitalizzazione di mercato molto importante e le cui fonti di reddito non arrivano solo dai dispositivi elettronici, ma anche dai servizi ricorrenti come, ad esempio, i ricavi dell’App Store.

Per Lanati, a prescindere dal contesto pandemico e dalle rotture tecniche di supporti grafici rilevanti, il titolo quotato a Wall Street rimane interessante, specie considerando come il colosso della Silicon Valley continui a mettere a segno utili e ricavi importanti. La strategia long prevista dall’analista prevede quindi un punto di ingresso posto a 123 dollari, uno stop loss localizzato a 111 dollari e un target a 135 dollari. La scelta del Certificato per questo tipo di operatività è ricaduta sul Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT10A10 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione a 6,03. Ricordiamo come questi prodotti non hanno scadenza e si estingueranno solo nel momento in cui i prezzi toccheranno il livello di Knock-Out, che se colpito azzera il valore dello strumento. Massima la convinzione di Lanati per questo trade, pari a 5 stelle su 5. Alla chiusura del mercato SeDeX di Borsa Italiana di ieri, la performance è del 14,07%. Le altre quattro carte schierate nell’ultima puntata della trasmissione riguardano l’indice di Borsa FTSE Mib, le azioni Mediobanca e Ferrari e il cambio Forex EUR/USD. Oltre ad Apple, l’altra strategia a mercato è quella sul principale listino italiano, dove sta mettendo a segno una performance del -4,12%.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 123 dollari con stop loss a 111 dollari e obiettivo a 135 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 169,4296 NLBNPIT119Q9 OPEN END

TURBO LONG 107,7836 NLBNPIT10CB6 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short possono essere valutate da 120,15 dollari con stop loss a 128 dollari e target a 108,30 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 149,9084 NLBNPIT10A10 OPEN END

TURBO SHORT 159,5055 NLBNPIT116Y9 OPEN END