Oggi per la prima volta andiamo ad esaminare il titolo ASKOLL EVA - azienda attiva nel mercato della mobilità sostenibile che sviluppa, produce e commercializza e-bike ed e-scooter, nonché kit e componenti nell'area dei motori elettrici e delle batterie - che nelle ultime ore ha siglato un accordo strategico con Athena S.p.A., - gruppo internazionale con sede ad Alonte e attivo nella distribuzione di prodotti tecnologici - per la commercializzazione delle proprie e-bike, presso la Grande Distribuzione Specializzata oltre che ai retailer e i canali on-line in Italia, Slovenia, Spagna, Portogallo, Andorra, Malta, San Marino e Città del Vaticano.

Askoll Eva - spiega una nota - ha scelto Athena per il suo approccio distributivo moderno, che contempla un'ampia gamma di servizi commerciali, logistici, marketing e post-vendita per garantire la crescita del brand nei mercati di riferimento. Athena distribuirà le e-bike a marchio Askoll Eva in esclusiva presso la Gds e senza esclusiva presso i retailer e canali on-line, ad eccezione di Spagna, Slovenia, Andorra e Portogallo, dove Athena avrà l'esclusiva di distribuzione delle e-bike anche per il canale retail (rivenditori specializzati).

L'accordo prevede un volume minimo di acquisto per il 2021 pari a 700 E-bike. L'a.d. Gian Franco Nanni ha commentato: "In un momento in cui il mercato delle bici a pedalata assistita è in pieno fermento con una crescita nel 2020 in Europa del 23%, l'accordo con Athena rappresenta per Askoll Eva un ulteriore passo nell'ampliamento della rete di distribuzione europea e nella crescita delle vendite di questa tipologia di prodotti". Michele Mancassola, General Manager della divisione Sportech di Athena afferma: "L'accordo con Askoll Eva è un ulteriore passo avanti nella strategia distributiva della nostra azienda, sempre più focalizzata sulle due ruote e sulla micromobilità sostenibile. Inoltre, trovo assolutamente rilevante che questa partnership unisca due eccellenze del vicentino".

L'analisi sul titolo ASKOLL EVA

Dal punto di vista grafico il titolo si trova all'interno di un chiaro trend ribassista che ha spinto le quotazioni durante la scorsa ottava sui primi supporti posti in area 1.13-1.125 euro.

Nella seduta odierna con volumi veramente importanti, in scia all'accordo raggiunto nelle ultime ore, il titolo sta cercando di confermarsi oltre le prime resistenze posizionate nei pressi degli 1.25 oltre i quali potremmo avere allunghi in direzione degli 1.43 euro e a seguire 1.57 euro.

Al ribasso la ripresa del trend ribassista si avrebbe con discese sotto gli 1.125-1.13 euro

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf, che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170% e nel 2021 sono oltre il 127%, invia subito un Sms/Whatsapp al +39 375 567 0835 digitando "Info Origlia" oppure chiama lo 02 400 42 139.

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj