Il FtseMib disegna una black spinning top che archivia la quarta seduta negativa consecutiva. L’indice chiude la seconda settimana in rosso e il mese di Aprile con un bilancio del -2.06%.

Il primo quadrimestre dell’anno si chiude invece in ottimo rialzo: +8.58% I 5 titoli migliori del 2021 sono:

  • Tenaris: 35,24%;
  • Banco Bpm: 31,08%;
  • Poste Italiane: 31,01%;
  • Bper Banca: 27,81%;
  • A2a 24,72%.

I peggiori sono:

  • Diasorin: -16,96%;
  • Saipem: -12,86%;
  • Prysmian: -10,42%;
  • Ferrari: -5,57%;
  • Nexi -2,45%.

Graficamente i Piazza Affari mostra una perdita di forza relativa nelle ultime settimane, proseguendo in una incredibile fase laterale mentre gli indici Usa toccano nuovi massimi. In particolare il Ftse Mib è ingabbiato dall’11 marzo fra area 23.900 e 24.900 punti: solo la fuoriuscita dei prezzi da questo box, innescherà il ritorno dei volumi e della volatilità e sarà in grado di generare un significativo movimento direzionale.

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo:

BANCA GENERALI disegna una Long white che esplode nella volatilità e nei volumi (scambiata la quantità più elevata dal 30 novembre). Una chiusura superiore a 33€ fornirà un solido segnale di continuazione rialzista.

Volumi importanti anche per A2A che si riporta a contatto con i massimi in area 1.6€. Il superamento di questo livello, potrebbe calamitare nuovi acquirenti.

TELECOM torna al centro dell’interesse del mercato disegnando una Long white che testa la trendline scaturente dai massimi toccati il 18 Marzo. Il superamento di questo livello, potrebbe innescare un veloce allungo verso area 0.475€.

DIASORIN fornisce timidi segnali di reazione dopo il recente sell off. L’interruzione della serie di 7 massimi giornalieri decrescenti (ovvero il ritorno sopra 142€) potrebbe innescare un repentino rimbalzo.

Prese di profitto su STM dopo il rally di giovedì. Abbiamo sfruttato la volatilità per effettuare l’operazione intraday illustrata in questo articolo.