In attesa dell'importante dato occupazionale a stelle e strisce i principali mercati azionari del Vecchio Continente arrivano al giro di boa in leggero rialzo e con il focus sempre rivolto ai prezzi delle Materie Prime ma anche ai rendimenti obbligazionari statunitensi con il decennale che si porta verso la soglia degli 1.6%

Intanto, dalla pubblicazione delle minute della riunione della Bce del 9 settembre emerge che il consiglio ha discusso la riduzione degli acquisti, ritenendo però necessario mantenere in vigore un orientamento espansivo. Secondo Bloomberg, la Banca centrale europea ha allo studio un nuovo programma di acquisti che dovrebbe fare da cuscinetto nel caso in cui la fine del Pepp (prevista nel mese di marzo) provochi ripercussioni negative sui titoli di Stato dei Paesi più a rischio.

Sul mercato delle valute poco da segnalare rispetto agli ultimi aggiornamenti con l'Euro che nei confronti del Dollaro passa di mano nei pressi degli 1.156

In quessto contesto sono ripartite al rialzo le Materie Prime e le spinte inflazionistiche tornano a farsi sentire con l’indice Bloomberg Commodity che riprende il trend delle ultime settimane. Il prezzo del gas per l’Europa non segue però questa tendenza: ieri il contratto TTF sul nodo olandese ha chiuso in calo del 10%. Il petrolio WTI si avvia invece a terminare la settima settimana consecutiva di rialzo con i prezzi che rimangono sui massimi degli ultimi anni.

L'analisi del FTSE Mib

Anche per il nostro indice principale è una prima parte di seduta all'insegna della cautela con i prezzi che si muovono nei pressi dei 26mila punti; nel breve importante rimane sempre la tenuta dei 25900-26mila punti sopra i quali il FTSE Mib potrebbe proseguire il suo recupero in direzione dei 26150-26200 punti

Tra i titoli interessanti troviamo ESPRINET che prosegue il rimbalzo di ieri e che con il superamento dei 12 euro inizierebbe a mettere da parte quella forte fase correttiva innescatasi sui massimi degli ultimi anni nel mese di Settembre

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf scrivi a: p.origlia@trend-online.com

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj