I timori legati al settore immobiliare in Cina per via del caso Evergrande, che si innescano in un contesto di cautela in vista della riunione della Fed e delle elezioni tedesche di domenica, indeboliscono i principali mercati azionari del Vecchio Continente che arrivano dopo il giro di boa in generale territorio negativo e vicini ai minimi intra.

In questo contesto si avvicina la riunione della Federal Reserve che nella serata di mercoledì potrebbe chiarire ai mercati quando partirà il Tapering.

Sul mercato delle valute rimane debole l'Euro che nei confronti del Dollaro passa di mano in area 1.171 sempre vicino ai primi sostegni situati nei pressi degli 1.17

L'analisi del FTSE Mib

E' un inizio di settimana all'insegna delle forti vendite anche sul nostro indice principale con le quotazioni che tornano nei pressi dei 25mila punti; nel breve termine si indebolisce il quadro grafico del FTSE Mib che sotto i livelli sopra segnalati potrebbe proseguire la sua fase correttiva in direzione dei 247500-24800 punti.

Tra i titoli spiccano le forti vendite su STELLANTIS, che deve fare i conti con un indagine in USA che riguarda 30 milioni di autovetture difettose, mentre dalla parte opposta gli acquisti premiano SARAS con i prezzi che si portano a contatto con le resistenze poste in area 0.73 euro oltre i quali si avrebbe un segnale di forza.

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf scrivi a: p.origlia@trend-online.com

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj