L’indice FtseMib, dopo aver lambito i 26000 punti, indietreggia leggermente, rimanendo tuttavia saldamente sopra il primo supporto situato a 25.200.

Lo spread si e’ stabilizzato poco sopra i 100 punti base, esattamente a meta’ tra i minimi e i massimi dell’anno, non fornendo quindi particolari spunti operativi.

Tecnicamente siamo all’interno di un trend rialzista in decelerazione; si rimane infatti dell’idea che Piazza Affari abbia bruciato le tappe in questi mesi e che un massimo di medio periodo possa venir segnato in questo mese.

Per chi preferisce comunque attendere un segnale tecnico, conviene aspettare una chiusura sotto 25.200 dell’indice con possibilita’di discesa durante questi mesi estivi sui supporti presenti a 24.450 e 23.000 e 21.700 dell’indice.

Operativamente si rinnova il consiglio di proseguire nel chiudere integralmente le posizioni rialziste, confidando di rientrare su delle correzioni a luglio e agosto. Possibilita’ di incrementare le posizioni ribassiste su una eventuale violazione in chiusura dei  25.200 punti di FtseMib.