E' stata una giornata a due facce sui principali mercati azionari del Vecchio Continente che, dopo una mattinata tranquilla e tendenzialmente positiva, hanno visto cambiare il "sentiment" per toccare il punto più basso nel pomeriggio a seguito dell’apertura stonata di Wall Street.

A spaventare i mercati c’è stata la dichiarazione del Segretario al Tesoro, Janet Yellen, secondo cui gli Usa potrebbero aumentare i tassi d’interesse per raffreddare una ripresa troppo effervescente; le vendite hanno colpito il settore TECH che è già vittima di una rotazione settoriale che, in vista delle riaperture e della ripresa di una vita più o meno normale grazie alle vaccinazione anti Covid, tende a privilegiare investimenti in viaggi, turismo e tempo libero.

Sul mercato delle valute è tornato ad indebolirsi l'Euro che nei confronti del Dollaro torna in direzione dei forti supporti posizionati in area 1.20 sotto i quali si potrebbero avere discese in direzione degli 1.195 e a seguire 1.19

L'analisi del FTSE Mib

Anche per il nostro indice principale è stata una giornata in deciso territorio negativo con le contrattazioni che scendono sotto la soglia dei 24 mila punti che rappresentano i minimi dall'11 Marzo in poi;

con un quadro grafico di breve che torna ad indebolirsi importante per il FTSE Mib sarà ora la ripresa dei livelli sopra segnalati per evitare che quella correzione innescatasi nel mese di Aprile possa spingere le quotazioni in direzione dei prossimi supporti situati in area 23650-23700 punti.

Tra i titoli in luce a in Piazza Affari troviamo sia quelli legati al settore oil&gas, con Saipem +1.66% e Tenaris +0.82% ma soprattutto Campari (+2,57%) che in seduta ha toccato i suoi massimi storici grazie ai risultati del trimestre, con vendite in rialzo del 17.9% in misura nettamente superiore alle attese.

Buon trading

Per abbonarti ai miei segnali di trading su Blue Chip / Mid Cap / Etf, che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170% e nei primi 4 mesi del 2021 del 100%, invia subito un Sms/Whatsapp al +39 375 567 0835 digitando "Info Origlia" oppure chiama lo 02 400 42 139.

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: bit.ly/2YvjIdj