L'inflazione statunitense balzata sui massimi degli ultimi 13 anni, con la componente "core" ai top dal 1991, impatta sui principali mercati azionari del Vecchio Continente che chiudono la seconda seduta della settimana all'insegna della debolezza e per nulla rinvigoriti dagli ottimi dati trimestrali comunicati da JPM e Goldman Sachs.

Riparte così il dibattito sui tempi di una svolta da parte della Fed, mentre in anticipo sui dati, James Bullard, presidente della Federal Reserve di St. Louis, in un’intervista all’WSJ spinge per un cambio di rotta: “Con l’economia che cresce al 7% e la pandemia sotto controllo, è arrivato il momento giusto per ritirare le misure di emergenza”.

In questo contesto torna a rafforzarsi il "biglietto verde" con l'Euro che scende sotto i minimi della scorsa settimana situati in area 1.1780 aprendo le porte per un test sui minimi di fine Marzo/inizio Aprile posti sulla soglia degli 1.17

L'analisi del FTSE Mib

Le rinnovate vendite sul settore bancario, che paga i rumors in arrivo dalla BCE su un ritorno a dividendi meno generosi, influiscono sul nostro indice principale con i prezzi che si fermano sotto i 25150 punti (-0.6%);

nel breve non cambia la view sul FTSE Mib che deve tenere l'importante soglia dei 25mila punti per evitare una continuazione di quella fase correttiva innescatasi nel mese di Giugno, dai massimi decennali situati vicini alla soglia dei 26mila punti, e che potrebbe riportare le quotazioni in direzione dei minimi della scorsa ottava in area 24500 punti.

Tra i titoli torna interessante MONCLER che si riporta oltre la trendline ribassista che parte dai massimi di Giugno e apre le porte per un ritorno verso la soglia dei 60 euro

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf, che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170% e nel 2021 è superiore al 260%, invia subito un Sms/Whatsapp al +39 375 567 0835 digitando "Info Origlia" oppure chiama lo 02 400 42 139.

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj