Dopo una partenza in leggero rialzo cercano di allungare il passo i principali mercati azionari del Vecchio Continente che prendono anche spunto dal buon dato arrivato dall'IFO tedesco che si è attestato a 101,8 punti nella lettura di giugno, in rialzo rispetto ai 99,2 di maggio e al di sopra del consenso degli economisti a 100,9 punti.

Torna quindi ad inviare segnali di forza l'economia europea dopo che i dati di ieri provenienti dagli indici PMI avevano mostrato come l'attività economica in Europa si sia spinta sui massimi dal 2006.

In questo contesto il focus degli investitori rimane sempre rivolto alle prossime mosse delle varie Banche Centrali e al riguardo importanti saranno i dati che arriveranno nel pomeriggio dall'economia statunitense.

L'analisi del FTSE Mib

Dopo la debolezza delle ultime 2 sedute è un inizio di giornata all'insegna degli acquisti anche per il nostro indice principale con i prezzi che si portano oltre i 25200 punti; nel breve importante sarà da una parte la tenuta dei 25mila punti, per evitare una continuazione della fase correttiva, e dall'altra un ritorno oltre la soglia dei 25500 punti per riprendere il trend ascendente che potrebebe spingere il FTSE Mib verso i top di periodo situati vicino alla soglia dei 26mila punti.

Per quanto riguarda i titoli interessanti segnalo PRYSMIAN, che col break dei 30 euro andrebbe a rivedere i suoi massimi di periodo situati vicino alla soglia dei 31 euro, e TOD'S, che nei pressi dei 56 euro potrebbe terminare la sua fase correttiva di breve e riprendere il trend rialzista di dondo in direzione dei 65 euro.

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf, che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170% e nel 2021 è superiore al 260%, invia subito un Sms/Whatsapp al +39 375 567 0835 digitando "Info Origlia" oppure chiama lo 02 400 42 139.

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj