E' un inizio di settimana all'insegna della cautela sui principali mercati azionari del Vecchio Continente che con il focus rivolto alla FED, che tornerà a pronunciarsi in tema di politica monetaria nella serata di mercoledì, transitano al giro di boa in generale territorio positivo proseguendo quel trend che ha portato la scorsa settimana i listini sui massimi di periodo.

Sul mercato delle valute l'Euro cerca di tornare oltre la soglia degli 1.21 nei confronti del Dollaro per evitare una prosecuzione della debolezza in direzione degli 1.205 e a seguire 1.2.

Tra le Materie Prime prosegue al contrario il rally del Petrolio con il WTI che, con 13 sedute positive nelle ultime 16, si conferma oltre i 70$ al barile grazie anche al nuovo target di Goldman Sachs che vede l'Oro Nero sugli 80$.

L'analisi sul FTSE Mib

E' un inizio di settimana in leggero territorio positivo anche per il nostro indice principale con i prezzi che tornano in direzione dei 25800 punti; nel breve non cambia la view sul FTSE Mib che con conferme oltre i 25500 punti manterrebbe inalterate le possibilità di un test sulla soglia dei 26mila punti.

Al ribasso segnali di debolezza si avrebbero solo con il ritorno delle quotazioni sotto l'area dei 25000 punti

Tra i settori che si mettono in luce nella seduta odierna troviamo quello legato alle utility mentre tra le MidCap il titolo EUROTECH confermando il break dei 4.6 euro invierebbe un segnale di forza con primi target situati nei pressi dei 5 euro.

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf, che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170% e nel 2021 sono oltre il 140%, invia subito un Sms/Whatsapp al +39 375 567 0835 digitando "Info Origlia" oppure chiama lo 02 400 42 139.

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj