La lettura grafica di lungo e di breve periodo del Ftse Mib, utilizzando le onde di Elliott, potrebbe essere quella riportata in Figura 1.

Figura 1. Future FtseMib – grafico settimanale

Tale grafico direbbe (condizionale d’ obbligo) che il movimento attuale di rialzo dovrebbe ancora finire ma che, una volta finito sarebbe riconoscibile come un’unica onda di rimbalzo (onda C) lasciando lo spazio per un nuovo movimento ribassista di lungo periodo.

In tutto questo ci sono grafici, come quello di Cellularline che non hanno beneficiato, o hanno beneficiato parzialmente del recupero (o rialzo) dei prezzi generali. Il titolo infatti diventerebbe rialzista, e sarebbe pronto per un long, solo al superamento di 5,34 euro in chiave mensile (Figura 2).

Figura 2. Cellularline – grafico mensile

Altri titoli, come D’Amico, sebbene anch’essi non abbiano partecipato al rialzo o rimbalzo generale sembrano aver superato le loro resistenze, dando una parvenza di inversione rialzista (Figura 3).

Figura 3. D’Amico – grafico mensile

Vale la pena fare un acquisto? Con molta morigeratezza (non vogliamo certo rischiare un fallimento) ma in tal caso lo stop-loss andrebbe a 0,077 euro.