RENDIMENTO PORTAFOGLIO ITALIA 2021 +41,60% 

Sono sempre i timori riguardanti la risalita dei contagi di Covid19 (oggi nuovi allarmi arrivano dalla Germania) ad influenzare i principali mercati azionari del Vecchio Continente che transitano a poco meno di due ore dal termine delle contrattazioni in leggero territorio positivo, grazie anche alla news della conferma di Powell alla guida della FED, e con il focus rivolto anche alla prossime mosse delle varie Banche Centrali.

Sul mercato delle valute rimane sempre debole l'EURO che nei confronti del DOLLARO passa di mano nei pressi degli 1.127 avvicinandosi a grandi passi verso i prossimi target ribassisti posizionati in area 1.1170-1.1180

L'analisi del FTSE Mib

Anche per il nostro indice principale è una prima parte di giornata all'insegna delle vendite (sulle quotazioni impatta anche lo stacco di alcuni dividendi che incidono per uno 0.35-0.4%) con i prezzi che passano di mano in area 27250 punti; nel breve il mancato recupero dei 27400 punti (ex supporti) potrebbe far proseguire la fase correttiva in direzione dei prossimi target situati in area 27000-26950 punti.

Tra i titoli sotto osservazione troviamo UNICREDIT che con la tenuta degli 11 euro potrebbe riprendere il trend rialzista di fondo in direzione dei primi target situati nei pressi degli 11.5 e a seguire 11.70 euro.

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf scrivi a: p.origlia@trend-online.com

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj