In attesa dell'importante dato occupazionale statunitense, in arrivo alle 14.30, i principali mercati azionari del Vecchio Continente arrivano al giro di boa vicini ai livelli del closed di ieri e con il focus sempre rivolto ai soliti temi più volte espressi nei vari report ed ovvero prossime mosse della varie Banche Centrali che alla diffusione della variane Delta.

Tutto questo mentre Wall Street nella serata di ieri ha festeggiato i nuovi record sia del Nasdaq che dell'Sp500.

Sul mercato valutario l'Euro cerca di proseguire il suo recupero nei confronti del Dollaro passando di mano in area 1.187

L'analisi sul FTSE Mib

Per il nostro indice principale è una prima parte di seduta senza scossoni con i prezzi che viaggiano sui 26200 punti; nel breve non cambia la view sul FTSE Mib che oltre questi livelli dovrebbe spingersi in direzione dei 26400 e a seguire verso i max degli ultimi 13 anni posti nei pressi dei 26600 punti.

Al ribasso segnali di debolezza solo sotto i 25900 punti.

Tra i titoli uno sguardo a PRYSMIAN, che in caso di conferme oltre i 32.5 euro invierebbe un nuovo segnale di forza, e TINEXTA che oggi segna nu nuovo massimo di sempre e che dove ogni fase correttiva di breve rimane un importante occasione di acquisto.

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf, che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170% e nel 2021 è superiore al 290%, invia subito un Sms/Whatsapp al +39 375 567 0835 digitando "Info Origlia" oppure chiama lo 02 400 42 139.

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj