RENDIMENTO PORTAFOGLIO ITALIA 2021 +34,52%

In attesa di nuovi dati societari in arriva dalle aziende USA (al momento l'80% delle società ha battuto le attese degli analisti) i principali mercati azionari del Vecchio Continente arrivano al giro di boa vicini ai livelli del closed di ieri e con il focus sempre rivolto sia ai timori riguardanti l'inflazione che a quelli riferiti al settore immobiliare cinese.

Sul mercato delle valute prosegue il recupero dell'Euro che nei confronti del Dollaro si porta in direzione degli 1.167 oltre i quali dovremmo avere allunghi verso gli 1.175

Tra le Materie Prime, dopo il rally delle ultime settimane, si assiste ad una leggera correzione da parte del WTI con le quotazioni che tornano in direzione degli 82$ al barile.

L'analisi del FTSE Mib

Anche per il nostro indice principale è una prima parte di giornata all'insegna della cautela con le quotazioni che passano di mano in area 26300 punti; nel breve importante per il FTSE Mib sarà un ritorno oltre i 26400 punti sopra i quali aumenterebbero le chance di un ritorno sui massimi di periodo posti nei pressi dei 26650 punti.

Al ribasso segnali di debolezza si avrebbero con discese sotto i 25500 punti.

Tra i titoli prosegue la buona intonazione del BANCO BPM su cui tornano le speculazioni su un possibile ritorno di fiamma da parte di Unicredit; graficamente il break dei 2.85 euro ha rafforzato il trend rialzista in atto aprendo le porte per una continuazione degli acquisti verso la soglia dei 3 euro.

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf scrivi a: p.origlia@trend-online.com

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj