ULTIME NOTIZIE










Ftse Mib in lotta con resistenza chiave

Il Ftse Mib ha toccato venerdi' dei nuovi massimi annuali a 24168 punti, superando, anche se solo marginalmente, quelli del 10 gennaio di area 24147 punti.

Ftse Mib in lotta con resistenza chiave

Borsa Italiana ancora in rialzo: FTSE MIB +0,79%

Ancora performance positive per i maggiori indici azionari italiani: FTSE MIB +0,79%, FTSE Italia All share +0,78%, FTSE Italia Mid Cap +0,70% e FTSE Italia Star +1,05 per cento.

Borsa Italiana ancora in rialzo: FTSE MIB +0,79%

Ejf Capital sale al 10,7% di doValue

Il 9 gennaio 2020 EJF Capital LLC (EJF) ha superato la soglia del 10% del capitale di doValue a seguito dell'acquisto di altre azioni della società sul mercato.

Ejf Capital sale al 10,7% di doValue

Wall Street aggiorna i record

La Borsa di New York ha aperto l'ultima seduta della settimana in rialzo trainata dalle confortanti cifre macroeconomiche.

Wall Street aggiorna i record

BCE: fixing euro contro principali valute

La BCE ha comunicato i cambi di riferimento per la giornata del 17 gennaio 2020.

BCE: fixing euro contro principali valute

Triboo acquisisce il 51% di LOVEThESIGN

Triboo, Gruppo attivo nel settore dell'e-Commerce e dell'Advertising digitale quotato sul mercato MTA, annuncia l'acquisizione di una quota di partecipazione pari al 51% del capitale sociale di LOVEThESIGN S.

Triboo acquisisce il 51% di LOVEThESIGN

Su Eur/Usd prende forma una figura ribassista

Su Eur/Usd prende forma una figura ribassista.

Su Eur/Usd prende forma una figura ribassista

USA: sotto le attese a gennaio la fiducia dei consumatori del Michigan (preliminare)

La stima preliminare di gennaio dell'indice di fiducia dei consumatori statunitensi, calcolato dall'Università del Michigan e da Reuters, si attesta a 99,1 punti, risultando inferiore alle previsioni degli addetti ai lavori e alla lettura precedente, pari a 99,3 punti.

USA: sotto le attese a gennaio la fiducia dei consumatori del Michigan (preliminare)

USA: Indagine JOLTS novembre a 76,800 mln da 7,361 mln (atteso 7,233 mln)

Negli USA l'indagine JOLTS (Job Openings and Labor Turnover Survey) segnala che le posizioni lavorative ricercate dai datori di lavoro ad ottobre si sono attestate a 6,800 milioni, superiori ai 7,361 milioni di ottobre (rivisto da 7,267 milioni unità) e ai 7,233 milioni attesi dagli economisti.

USA: Indagine JOLTS novembre a 76,800 mln da 7,361 mln  (atteso 7,233 mln)

USA: Indagine JOLTS novembre a 6,800 mln da 7,361 mln (atteso 7,233 mln)

-

USA: Indagine JOLTS novembre a 6,800 mln da 7,361 mln  (atteso 7,233 mln)
apk