Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, Cisco Systems rinuncia al business delle Smart City a causa dell'impatto del Covid-19 sui bilanci pubblici. "Recentemente abbiamo deciso di interrompere le vendite e alla fine anche il supporto per la linea di prodotti Cisco Kinetic for Cities per allineare il nostro investimento alle esigenze del mercato in evoluzione", ha dichiarato un portavoce del gruppo californiano. Già nei primi mesi del 2020, per altro, Cisco aveva anticipato un taglio dei costi in scia alla frenata dell'economia dovuta al coronavirus.

(RR - www.ftaonline.com)