Apollo Global Management ha comunicato che un consorzio di investitori istituzionali guidato dal private equity Usa acquisterà per circa 3 miliardi di dollari il 49,9% del capitale di un impianto per la produzione di lattine di birra di Anheuser-Busch InBev (Ab Inbev). Il primo produttore di birra al mondo è ancora appesantito dal debito generato dall'acquisizione da oltre 100 miliardi di dollari della rivale Sab Miller nel 2016. Ab Inbev avrà l'opzione di riacquistare la quota ceduta ad Apollo nello stabilimento Usa a cinque anni dalla chiusura del deal (prevista per l'8 gennaio prossimo).

(RR - www.ftaonline.com)