In base ai dati ABI (Associazione Bancaria Italiana) a dicembre 2018 le sofferenze nette (al netto delle svalutazioni e accantonamenti già effettuati dalle banche italiane con proprie risorse) si sono attestate a 29,5 miliardi di euro, in forte calo dai 38,3 miliardi del mese precedente.

(SF - www.ftaonline.com)