Accelerazione ribassista per l'EURO STOXX® Banks. Il settoriale EURO STOXX® Banks (EU0009658426) e' andato incontro ad una settimana decisamente pesante, iniziata a quota 64,69 e che ha visto i prezzi scendere fino a 58,65 euro (per poi riprendersi marginalmente in area 59,20/30 in chiusura di settimana). Lo studio del grafico a candele settimanali, oltre ad evidenziare la forza del ribasso con l'estensione dell'ultimo elemento, e' interessante anche perche' mostra che la candela dell'ottava terminata il 24 luglio e' uno "shooting star", elemento che compare di solito quando il trend ha esaurito la sua forza (e a sua volta sul grafico ad elementi giornalieri anche la candela del 21 luglio e' uno "shooting star"). Altro elemento interessante e' che il rimbalzo avviatosi nell'ottava terminata il 19 giugno ha impiegato 6 settimane per ritracciare il ribasso della candela terminata il 12 giugno, un rapporto 1 a 6 tra velocita' del ribasso e del rialzo che lascia bene intendere da quale parte sia la vera forza del trend. Se i prezzi dovessero scendere al di sotto del top del 30 aprile a 58,58 diverrebbe probabile una estensione della fase ribassista almeno fino sul minimo del 14 maggio a 48,15 euro (un bell'esempio di "hammer", candela che e' il reciproco dello "shooting star" e che e' significativa come area di supporto cosi' come l'altra lo e' di resistenza). La violazione del minimo di maggio segnalerebbe poi la fine del tentativo di correzione visto negli ultimi mesi e la ripresa del trend ribassista avviatosi dai massimi di febbraio. Solo recuperi oltre area 63, dove transita la media mobile esponenziale a 50 giorni, dimostrerebbero che il mercato si e' stancato del ribasso e vuole tentare un nuovo assalto alla resistenza dei 69,70 euro, massimo del 21 luglio.

(AM - www.ftaonline.com)