Ansaldo Energia *si è aggiudicata un contratto EPC (Engineering, Procurement and Construction) e un contratto LTSA (contratto di service a lungo termine) per la progettazione, fornitura, installazione e service di *una centrale a ciclo aperto *per una potenza installata di *300 MW a Marbach, Baden-Württemberg (Germania).

L'impianto - denominato "Marbach 4" - sarà equipaggiato con una turbina a gas AE94.3A, relativo generatore e sistemi ausiliari. L'impianto sarà operativo entro ottobre 2022. Il valore totale dei contratti EPC e LTSA è di oltre 100 milioni di Euro, il Cliente è EnBW Energie Baden- Württemberg AG, con sede a Karlsruhe.

Il contratto fa parte del progetto tedesco TSO "besondere netztechnische Betriebsmittel - bnBm" (progetto di riserva di rete) che prevede gare in quattro aree della Germania meridionale.

Ansaldo Energia, che nel contesto di questo progetto si è già aggiudicata la realizzazione della centrale di Irsching (Baviera Meridionale), conferma con questi nuovi contratti la sua presenza in Germania ed è orgogliosa di supportare EnBW AG nei suoi sforzi per fornire al Paese tedesco elettricità affidabile e una rete stabile, nel quadro di un massiccio e crescente utilizzo di energia rinnovabile.

Il Gruppo Ansaldo Energia è un protagonista internazionale nel campo della generazione elettrica, un player in grado di fornire all'industria un modello integrato, dagli impianti chiavi in mano, ai componenti (turbine a gas, turbine a vapore, generatori, microturbine), al service a supporto, fino alle attività nel campo dell'energia nucleare.

Ansaldo Energia è una società partecipata per il 88% da CDP Equity, del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, istituzione di promozione nazionale che dal 1850 sostiene l'economia italiana, e per il 12% da Shanghai Electric, leader mondiale nella produzione di macchinari per la generazione e attrezzature meccaniche.

(GD - www.ftaonline.com)