Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A., riunitosi sotto la Presidenza di Enrico Postacchini, ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2018.

  • Traffico passeggeri pari a 4 milioni di passeggeri (+5,3 % rispetto al 2017), grazie a nuove destinazioni ed al potenziamento di alcune rotte
  • Ricavi consolidati pari a 49,7 milioni di euro, +9,8% rispetto al primo semestre 2017
  • EBITDA consolidato a 16,1 milioni di euro, in crescita del 9,2% rispetto al primo semestre 2017
  • Utile netto consolidato pari a 7,4 milioni di euro, +5,1% rispetto ai 7 milioni del primo semestre 2017

"L'andamento del primo semestre del 2018 ha ulteriormente rafforzato un trend di crescita che caratterizza l'Aeroporto di Bologna già da alcuni anni, sia sotto il profilo del volume di traffico passeggeri sia in termini di performance economiche - ha commentato Nazareno Ventola, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna – Il nostro obbiettivo è quello di proseguire questo percorso creando condizioni favorevoli al rafforzamento dei risultati raggiunti, attraverso l'implementazione dei piani di sviluppo della società, mirati a valorizzare a pieno le potenzialità dello scalo"

(RV - www.ftaonline.com)