Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A., riunitosi sotto la Presidenza di Enrico Postacchini, ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2019.

Si conferma la forte crescita dei principali indicatori economici:
- Ricavi consolidati per 94,5 milioni di euro, +13,6% rispetto ai primi nove mesi del 2018
- EBITDA consolidato a 36,2 milioni di euro, in crescita del 23,6% rispetto allo stesso periodo del 2018
- Utile netto consolidato pari a 17,9 milioni di euro, +22,5% rispetto ai 14,6 milioni dei primi nove mesi del 2018

"I dati dei primi nove mesi del 2019 confermano il trend di crescita sostenuta che caratterizza l'Aeroporto di Bologna da anni, sorretto da un ricercato equilibrio tra le componenti del business aeroportuale – ha commentato Nazareno Ventola, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna – Stiamo lavorando senza sosta, di raccordo con le autorità locali e nazionali, per generare un ulteriore sviluppo dello scalo, come previsto dal nostro Masterplan, improntato alla sostenibilità ambientale e alla valorizzazione del territorio".

(RV - www.ftaonline.com)