Il colosso delle carte di credito American Express ha chiuso il quarto trimestre con un utile netto in calo del 16% a 1,69 miliardi di dollari da 2,01 miliardi dello stesso periodo di un anno prima. Escluse le poste straordinarie l'Eps si è attestato a 2,03 dollari, 2 centesimi in più delle attese. I ricavi sono aumentati del 9% a 11,365 miliardi, sostanzialmente in linea con il consensus. Il titolo nel premarket a Wall Street guadagna l'1,8%.

(RV - www.ftaonline.com)