Proseguono in tarda mattinata gli acquisti sui maggiori titoli di stato europei. Il rendimento del BTP decennale segna un calo di 5 punti base all'1,47% mentre lo yield del Bund tedesco resta a quota -0,42 per cento. Lo spread BTP/Bund flette dunque a 189 punti base. Cede 3 punti base di rendimento anche l'Oat francese (-0,07%), segna una flessione di 6 punti base anche lo yield del Bono spagnolo (0,48%).

Prosegue l'analisi del governo del dibattito europeo sul nuovo Fondo per la ripresa, in attesa del Consiglio Europeo del 18-19 giugno, e si valutano gli altri strumenti europei a disposizione come Sure, Bei e Mes.Stamane sono stati pubblicati dati macroeconomici di rilievo come l'inflazione armonizzata italiana (-0,2% m/m a maggio) e dell'Eurozona (-0,1% m/m e invariata al netto dell'energia e dei cibi non processati).

E' uscito anche un drammatico dato sul Pil italiano del primo trimestre che ha mostrato una flessione del 5,3% sul trimestre precedente (atteso un -4,7%).

Da notare il collocamento, stamane, di BTP a 5 e 10 anni e di CCTeu a 4 anni: il decennale ha segnato un calo del rendimento di 36 punti base all'1,41% e il quinquennale una flessione dello yield allo 0,91 per cento.

(GD - www.ftaonline.com)