Ancora acquisti sui titoli di Stato del Vecchio Continente. Il rendimento del BTP *decennale segna un ribasso di 5 punti base allo 0,84% e lo yield del *Bund *tedesco cede un punto base a quota -0,51 per cento. Lo spread si comprime così a 135 punti base. E' giunta conferma all'Italia della *sospensione del Patto di Stabilità, congelato quest'anno, anche per il 2021. Lo hanno scritto in una lettera al Bel Paese il vicepresidente della Commissione UE Valdis *Dombrovskis *e il commissario Paolo *Gentiloni *che però hanno precisato che: "Quando le condizioni economiche lo consentiranno, sarà tempo di perseguire politiche mirate ad ottenere posizioni di bilancio prudenti nel medio termine".

In un documento della BCE d'altronde era stato sottolineata la necessità di garantire che il supporto fiscale da fornire con il Next Generation EU (il recovery fund ndr) non fosse contrastato da un prematuro ritiro dei sostegni fiscali forniti a livello nazionale, "in considerazione della profondità dello shock pandemico e dell'associata incertezza, la clausola di salvaguardia generale attivata per il Patto di Stabilità e Crescita (ossia la sua sospensione temporanea, ndr) è stata attivata nel marzo 2020 con una estensione nel 2021 ritenuta probabile".
"Questo aggiunge la nota della Bce permette ai governi di intraprendere le misure necessarie per il contrasto della pandemia, deviando dai programmi di correzione che normalmente si applicherebbero in base al Patto senza mettere a rischio la sostenibilità fiscale".

Non può essere ignorato in questo contesto il *quadro preoccupante della pandemia *che ha visto in Italia 1.392 nuovi casi ieri e un raddoppio delle nuove infezioni in Lombardia mentre negli Usa sono stati superati i 200 mila morti, in Francia si è tornati sopra i 10 mila nuovi casi al giorno, 241 vittime in Spagna in un giorno e preoccupazioni simili nel Regno Unito. L'agenzia europea del farmaco è ormai in contatto con 38 potenziali produttori di n vaccino contro il Covid-19.

Gli *Stati Uniti *restano al centro dell'attenzione, con il presidente della Fed Jerome Powell che ha chiesto ancora un nuovo pacchetto di misure di sostegno fiscale riecheggiando la posizione del Ministro dell'Economia Steven Mnuchin mentre al Congresso invece la situazione sul dossier appare bloccata in un empasse del dialogo tra repubblicani e democratici.

Stamane sono giunti positivi spunti dal PMI manifatturiero tedesco, francese e dell'Eurozona.

(GD - www.ftaonline.com)