Proseguono nel pomeriggio gli acquisti sui titoli del debito sovrano europeo e in particolare sul BTP decennale italiano, che segna una flessione del rendimento di 19 punti base all'1,05 per cento. I calo di 5 punti base anche lo yield del Bund *tedesco (-0,36%). Lo *spread BTP/Bund si pone così a 141 punti base.
I titoli italiani sembrano avvantaggiarsi in maniera decisa dei risultati dell'ultima tornata elettorale regionale, che ha allontanato la minaccia di una caduta del governo.
Va comunque segnalato che in queste ore i listini azionari europei scontano un clima risk-off dettato dal crescente allarme sulla diffusione del coronavirus cinese, questo potrebbe contribuire nel brevissimo termine ai consistenti acquisti dei titoli del debito sovrano.

(GD - www.ftaonline.com)