AS Roma non riesce ad aprire per eccesso di ribasso (teorico -28%, chiusura venerdì a 0,4010 euro). Il titolo è in caduta libera sin dalla notizia (giovedì scorso) della vendita a The Friedkin Group da parte di AS Roma SPV della partecipazione di controllo (pari all'86,6%) detenuta nel Club giallorosso. L'operazione è valutata in circa 591 milioni di euro (compresi 413 milioni di indebitamento) e "comporterà l'obbligo per Friedkin di lanciare un'offerta pubblica obbligatoria sulle azioni in circolazione del Club", ovvero circa il 13,4%. Il prezzo per la vendita a Friedkin è stato fissato in 0,1165 per azione. Ricordiamo anche che giovedì scorso la Roma è stata eliminata dal Siviglia nell'ottavo di finale di Europa League.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)