Pubblicata la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata del Gruppo facente capo alla società A.S. Roma S.p.A. chiusa al 31 dicembre 2017, relativa all'andamento gestionale del primo semestre dell'esercizio 2017-2018, è redatta ai sensi dell'art. 154-ter, comma2, del Testo Unico della Finanza, introdotto dal D. Lgs. 195/2007, in attuazione alla direttiva 2004/109/CE (c.d. "Direttiva transparency").

*Commenti ai risultati economici
*Il *Risultato economico consolidato *al 31 dicembre 2017è negativo per 40,3 milioni di euro, rispetto alla perdita di 53,4 milioni di euro del corrispondente periodo dell'esercizio precedente.

Il miglioramento registrato, pari a 13,1 milioni di euro, è dovuto principalmenteai seguenti fattori:

  • la partecipazione alla Uefa Champions League (UCL)rispetto alla meno redditizia Uefa EuropaLeague (UEL);

  • la riduzione del costo del personale, su cui nel 2016 pesavano maggiori incentivi all'esodo riconosciuti a tesserati al momento della cessione a titolo temporaneo e/o della risoluzione consensuale anticipata del contratto. Si evidenzia tuttavia che, al netto delle differenze dovute alle contabilizzazioni infrannuali di alcune poste,per l'esercizio 2017/18 il costo del personale è previsto in crescita;

  • un impatto negativo generato dal Risultato della gestione calciatori, dovuto: (a) alla minore incidenza delle plusvalenze conseguiteattraverso la cessione di diritti pluriennali alle prestazioni sportive dei calciatori, definite nella sessione estiva della campagna trasferimenti dell'esercizio 2017/2018; (b) alla contabilizzazione anticipata, in ottemperanza ai principi contabili internazionali (IAS), dell'adeguamento ai minorvaloridi realizzo deivalori di iscrizione dei diritti pluriennali alle prestazioni sportive dei calciatori Doumbia, Iturbee Zukanovic, a seguito del verificarsi delle condizioni per l'obbligo di trasformazione delle cessioni temporanee in definitive dopo la conclusione del Semestre e prima della data della presente Relazione;