Ascopiave (+5,02%) rimbalza dopo aver esteso la flessione fino a 3,37 circa, spingendo in zona di ipervenduto i principali oscillatori grafici. Per dimostrare di possedere le energie necessarie per risalire la china, le quotazioni dovranno tornare stabilmente oltre la media mobile a 50 giorni, passante da 3,67. In tal caso lecito attendere un allungo in area 4. Sotto 3,35 rischio di ulteriore indebolimento verso 3,10 circa.

(CC - www.ftaonline.com)