A poco meno di un'ora dallo stop alle contrattazioni Shanghai Composite e Shanghai Shenzhen Csi 300 sono in progresso dello 0,61% e dello 0,94% rispettivamente, contro il guadagno intorno all'1,18% dello Shenzhen Composite. In positivo anche Hong Kong: l'Hang Seng è infatti in rialzo di oltre l'1% così come l'Hang Seng China Enterprises Index, sottoindice di riferimento nell'ex colonia britannica per la Corporate China, in crescita di circa l'1,19%. A Seoul il Kospi ha chiuso in progresso dello 0,56% mentre l'S&P/ASX 200 di Sydney ha fatto registrare una crescita dello 0,39%.

(RR - www.ftaonline.com)