Il Consiglio di Amministrazione di ASSITECA S.p.A., il più grande broker assicurativo italiano leader nella consulenza per la gestione integrata dei rischi e quotato all'AIM di Borsa Italiana S.p.A., ha approvato in data odierna il progetto di bilancio consolidato e di esercizio al 30 giugno 2020, che sarà sottoposto all'approvazione dell'Assemblea degli Azionisti prevista il 28 ottobre 2020.

Principali risultati economico-finanziari consolidati IAS/IFRS
- Ricavi lordi pari a euro 80,5 milioni (euro 70,7 milioni al 30/6/2019, +14%)
- EBITDA pari a euro 15,1 milioni con EBITDA margin pari a 18,8% (euro 11 milioni al 30/6/2019, +38% che diventa +5% al netto di 3,6 milioni derivanti dall'adozione IAS16)
- EBIT pari a euro 9,8 milioni (euro 9,5 milioni al 30/6/2019)
- Risultato netto pari a euro 5,5 milioni (euro 5,4 milioni al 30/6/2019, + 1%)
- Posizione Finanziaria Netta adjusted pari a euro 25 milioni inclusivi di 11,3 milioni derivanti dall'adozione degli IAS/IFRS16, al netto del quale (euro 13,6 milioni) si registra un miglioramento di euro 9,7 milioni rispetto al precedente esercizio (23,3 milioni al netto IAS al 30/6/2019)
Proposto dividendo pari a euro 0,07 per azione

"Nonostante un contesto economico complesso e senza precedenti, a causa della pandemia, ASSITECA è riuscita a registrare una crescita significativa rispetto alle già positive performance degli ultimi anni e a confermare il dividendo" commenta con soddisfazione Luciano Lucca, Presidente della società. "La nostra strategia di sviluppo, attraverso una crescita organica e per linee esterne, si sta dimostrando vincente. Nei prossimi mesi alcune importanti acquisizioni in Italia e in Spagna andranno a consolidare ulteriormente la nostra posizione di leader in questi mercati".

(RV - www.ftaonline.com)