Questa mattina la Germania ha collocato Schatz con scadenza marzo 2021 (ISIN: DE0001104750) per 3,154 miliardi di euro (oltre a 0,846 miliardi di euro riservati a operazioni di mercato secondario) con un rendimento negativo dello 0,57% inferiore allo -0,54% dell'asta precedente. Le richieste sono state pari a 1,8 volte il quantitativo offerto.

(CC - www.ftaonline.com)