Il Gruppo ASTM/SIAS prende atto con viva soddisfazione del via libera del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE) al completamento dell'A33 Asti-Cuneo, un'opera di grande importanza strategica per il Piemonte e l'intera area del nord-ovest che dopo molti anni di dibattiti e varie ipotesi vede in questo modo di trovare, sulla base degli accordi e delle indicazioni ricevute dal MIT, una soluzione che consentirà l'immediato avvio dei lavori. Il Gruppo e le proprie concessionarie controllate Asti-Cuneo e Satap A4 hanno lavorato congiuntamente a tutti i soggetti interessati per un obiettivo comune, che premia il territorio e che oggi vede finalmente la luce.

(RV - www.ftaonline.com)