Scivola in asta di volatilità il titolo di Atlantia che segna un ribasso teorico del 4,38% dopo aver scambiato un ultimo contratto a 13,665 euro alle 12:24 di oggi. Passati di mano circa 1,56 milioni di pezzi, un livello inferiore alla media giornaliera dell'ultimo mese che si aggira sui 4,19 milioni di pezzi. All'attenzione le rinnovate distanze del gruppo Atlantia dal governo sui modi dell'ingresso di CDP nel capitale di Autostrade per l'Italia e sulla sua valorizzazione.

(GD - www.ftaonline.com)