Vendite su Atlantia a Piazza Affari in tarda mattinata: il titolo cede l'1,63% e si riporta a 24,1 euro, limando parte dei guadagni accumulati da inizio mese. Secondo Il Messaggero, il Ministero dell'Economia avrebbe informalmente chiesto di essere coinvolto nel dossier Alitalia solo dopo la sigla dell'accordo tra FS, Delta e la stessa Atlantia. Il quotidiano romano cita una lettera dell'ad di FS Gianfranco Battisti al Mise e ai commissari e spiega con questo passaggio la richiesta di proroga del contratto dallo scorso 15 settembre al prossimo 31 ottobre concordata anche con Atlantia. Il ruolo dello Stato nel salvataggio di Alitalia - fra l'altro dovrebbe convertire in capitale gli interessi del prestito ponte concesso - sarebbe però rilevante e quindi l'intero dossier rischia di complicarsi ulteriormente.

(GD - www.ftaonline.com)