Atlantia +1,3% in recupero dopo la flessione di ieri. Dal cda non sono emerse novità particolari sulle trattative con il governo su Autostrade. I punti focali sono l'articolo 35 del Milleproroghe (che ha abbassato di molto la penale a carico dello stato in caso di revoca delle concessioni) e il sistema tariffario RAB based introdotto dall'Autorità dei Trasporti, considerato insostenibile da Autostrade. Quest'ultima sarebbe disposta a una taglio dei pedaggi del 5-10% e a pagare danni e indennizzi per il crollo del Ponte di Genova. Secondo i rumor la trattativa sarà lunga: nuovo cda per fare il punto della situazione possibile il 17 aprile.

(SF - www.ftaonline.com)