Atlantia -1,5% perde terreno in scia alle indiscrezioni di stampa in base alle quali starebbe riprendendo corpo nel governo l'idea di coinvolgere il gruppo controllato dalla famiglia Benetton nel salvataggio di Alitalia. Al momento sembra difficile che si riesca a trovare il socio industriale (un'altra compagnia aerea) capace di risolvere il problema nei tempi ristretti (circa due mesi) entro i quali Alitalia deve restituire il prestito ponte per evitare una procedura di infrazione UE per aiuti di Stato. Atlantia controlla Aeroporti di Roma, aeroporto di riferimento di Alitalia.

(SF - www.ftaonline.com)