Atlantia -2,0% in rosso. Il premier Conte ha dichiarato al Corriere della Sera che una decisione sulla revoca delle concessioni autostradali del gruppo controllato dai Benetton verrà presa presto e sarà basata su valutazioni tecniche e giuridiche, aggiungendo che è ormai evidente che ci sono state gravissime inadempienze (concetti già espressi recentemente da Conte, ndr). Il Messaggero scrive che il Ministero dell'Economia e delle Finanze appare molto dubbioso sulla revoca: un contenzioso con Atlantia/Autostrade potrebbe costare 7-8 miliardi di euro alle casse dello Stato.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)