Si è costituito il gruppo di lavoro Mit-Comitato "Salviamo Genova e la Liguria" per individuare le modalità di misurazione del danno e la quantificazione degli indennizzi, conseguenti alle interruzioni e code che hanno interessato la Regione Liguria in questi ultimi mesi a causa dei molti cantieri aperti per le ispezioni delle gallerie e la manutenzione ordinaria e straordinaria condotta dalla società ASPI.
Il Comitato "Salviamo Genova e la Liguria" sarà rappresentato al tavolo da Massimo Giacchetta, Paolo Odone, Giovanni Mondini, Giampaolo Botta e Giuseppe Tagnochetti.
Per il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti parteciperanno ai lavori il responsabile della direzione competente Felice Morisco e il vice capo di gabinetto Giancarlo Caselli. Il gruppo di lavoro si vedrà in queste settimane per arrivare a presentare i primi dati il 2 settembre in una riunione già convocata presso il Mit.

(GD - www.ftaonline.com)