Banca Generali, +9,1% a 22,48 euro, estende il rimbalzo dai minimi da luglio 2016 toccati il 23 marzo a 16,45 euro. Il superamento di area 19,80 apre le porte a ulteriori allunghi verso gli obiettivi rappresentati dai gap ribassisti lasciati a inizio marzo a 24,34 e 25,02.

(SF - www.ftaonline.com)