Banca IFIS (+12,6% a 17,82 euro) balza in avanti all'indomani dell'ok Banca d'Italia all'acquisizione del controllo di FBS S.p.A., società che opera nel settore degli NPL come operatore specializzato in attività di servicing (master and special services), gestore di portafogli di NPL garantiti e non, consulente in attività di due diligence e investitore autorizzato in operazioni su NPL. Banca IMI conferma buy e target a 27,10 euro.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)