Il Consiglio di Amministrazione di Banca IMI, la banca d'investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo guidata dall'amministratore delegato Mauro Micillo e dal direttore generale Massimo Mocio, si è riunito oggi sotto la presidenza di Gaetano Miccichè e ha approvato il progetto di bilancio individuale e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2019. La proposta di destinazione dell'utile d'esercizio di Banca IMI S.p.A. prevede l'integrale imputazione a riserve di patrimonio netto. Per le ulteriori informazioni finanziarie di dettaglio si fa rinvio al comunicato del 4 febbraio 2020. Il progetto di bilancio, corredato delle relazioni accompagnatorie, sarà sottoposto all'approvazione dell'Assemblea convocata per il 22 aprile 2020 in prima convocazione e il 24 aprile 2020 in seconda convocazione.

(RV - www.ftaonline.com)